L’accusa – D.W. Buffa

“Mentire mi è sempre riuscito più facile che dire la verità”.

Joseph Antonelli

Joseph Antonelli, noto avvocato di Portland, dopo l’ultimo caso giudiziario che gli ha stravolto l’esistenza, decide di ritirarsi dall’ambiente legale e di concentrare la sua esistenza nella esasperata ricerca del concetto di Giustizia.

Le sue giornate trascorrono tranquille, fino a quando il suo vecchio e fido amico, il giudice Woolner, lo induce a rientrare nuovamente in un’aula di tribunale: questa volta non nei panni della difesa bensì dell’accusa.
L’imputato è un uomo di legge, il viceprocuratore distrettuale, accusato di essere il mandante dell’omicidio della moglie. L’Avv. Antonelli persegue il caso con la stessa determinazione di sempre, ma la strada verso la verità si rivela un’impresa ardua.

Quando il processo è alle battute finali accade qualcosa che mette in crisi vecchie amicizie e lealtà: qualcuno a lui molto caro ha bisogno di un avvocato che sappia districarsi tra le pieghe di un sistema penale a tratti paradossale. Cosa succederà?

Lettura a dir poco straordinaria. Toga Facile lo consiglia?

Assolutamente si!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *